GIULIA CIMAROSTI

  • Photography
  • Travel
  • World

Scalata Kilimangiaro e Safari – Tanzania 2021

Per gli amanti della natura propongo un itinerario ricco di emozioni per un piccolo gruppo di 6 persone: scalata del Kilimangiaro e safari nei Parchi Nazionali più famosi della Tanzania, nel cosiddetto “Circuito del Nord” (Serengeti, Tarangire, Ngorongoro). Possibilità di estensione Zanzibar per chi desidera qualche giorno di autentico relax dopo la parte avventurosa ed attiva del viaggio.

L’itinerario è stato ideato da me, mentre la parte operativa del viaggio è organizzata da Shadows of Africa, tour operator Sudafricano pluripremiato per cui lavoro in qualità di Safari Specialist per il mercato italiano.

Di seguito l’itinerario. Non esitare a contattarmi per qualsiasi informazione!

Shadows of Africa - 2020 Tripadvisor Travelers' Choice

3-14 giugno 2021

Giorno 1: Arrivo in Tanzania

L’autista verrà a prendervi all’aeroporto di Kilimangiaro per portarvi al lodge di Moshi, alle pendici del Kilimangiaro, per gustare la prima notte di ospitalità africana e prepararsi all’ascesa che inizia domani.

Benvenuti in Africa!

Giorni dal 2 al 7: Scalata del Kilimangiaro (Marangu Route)

La Marangu Route è la via più popolare, meno difficile e più breve per Uhuru Peak. Il 70% di tutti gli scalatori sceglie questo percorso. Questo percorso è abbastanza facile ma la parte finale della vetta è comunque impegnativa.

Sebbene questa rotta sia la più semplice, ha il più alto tasso di fallimento a causa di una cattiva preparazione. Si consiglia di prendere questa strada seriamente, di essere ben organizzati e di prendere tutte le possibili misure di sicurezza.

Tutti i campi su questa rotta vendono prodotti come cioccolato, birra, bibite e acqua minerale, e tutti hanno un contatto radio con l’ufficio del parco.

Questo itinerario può essere effettuato in 5 giorni, ma si consiglia di dedicare un giorno in più per l’acclimatazione presso la capanna Horombo, che è anche l’unico campeggio sul Kilimangiaro con letti e materassi.

  • Giorno 1: Moshi – Marangu Gate – Mandara Hut

Verrai prelevato dalla tua sistemazione a Moshi e proseguirai per il viaggio verso il Parco nazionale del Kilimanjaro.

Qui, ti metterai in contatto con le tue guide e inizierai la tua ascesa attraverso la verdeggiante foresta pluviale che veste le parti inferiori del Kilimangiaro.

Facendo un’escursione per 5-6 ore attraverso questa antica giungla, ti imbatterai in un safari in miniatura mentre vedrai la fauna selvatica come le scimmie colobus in bianco e nero lungo la strada.

Trascorrerai la notte nelle moderne capanne Mandara, che vantano lussi come l’illuminazione solare e servizi igienici con scarico. Non li rivedrai presto!

  • Giorno 2: Mandara Hut – Horombo Hut

Partirai molto presto oggi, poiché avrai una lunga giornata di escursione davanti a te!

L’escursione di oggi ti porta dalla verdeggiante foresta pluviale alla rigida zona alpina, percorrendo più di 11 chilometri sulla strada per il cratere Maundi.

Se il tempo è sereno, da qui potrai ammirare viste mozzafiato sul ghiacciaio di Kibo prima di sistemarti per la sera.

  • Giorno 3: Horombo Hut – Kibo Hut

Oggi è un altro grande giorno di escursione, mentre ti dirigerai verso la Kibo Hut per preparare il campo prima del tuo tentativo di vetta.

Salendo per quasi 1.000m, passerai l’ultimo punto di abbeveraggio al punto 4.130 m prima di arrivare alla Kibo Hut nel pomeriggio.

  • Giorno 4: Acclimatazione a Horombo

Oggi è un giorno di acclimatazione, ma ciò non significa che sarai inattivo!

Oggi raggiungerai la Mawenzi Hit, passando lungo le Zebra Rocks lungo la strada. Questo è un giorno per camminare lentamente e idratarsi, quindi prenditi il tuo tempo e goditi l’esperienza di essere in montagna!

Naturalmente, se non sei interessato all’escursione di un giorno, puoi invece rimanere al campo e recuperare il riposo per le difficili giornate a venire.

  • Giorno 6: Kibo Hut – Uhuru Peak – Horombo Hut

Oggi inizi la giornata presto, subito dopo mezzanotte!

La tua squadra di arrampicata ti sveglierà con una tazza di tè caldo e uno spuntino leggero per l’energia mentre ti prepari e prepari il tuo zaino per l’avventura che ti aspetta.

Camminerai nell’oscurità totale per le prossime 5-7 ore, quindi procedi lentamente e arriverai a Stella Point poche ore prima dell’alba. Da qui, ci sono altre due ore di intensa camminata prima di raggiungere il tuo obiettivo finale: Uhuru Peak.

Con i suoi 5.985 metri, sarai in grado di sperimentare un’alba spettacolare e ammirare la vista panoramica. Ce l’hai fatta!

Scenderai poi di nuovo alla capanna Horombo attraverso la capanna Kibo. Tra le 12 e le 16 ore di cammino, questo sarà sicuramente uno dei giorni più lunghi ed estenuanti della tua vita!

  • Giorno 6: Horombo Hut – Marangu Gate – Moshi

Oggi è un giorno per festeggiare, mentre ti godrai un’ultima colazione in montagna prima di scendere alla Porta Marangu.

Oggi ti aspetta una camminata di quasi 20 km, ma la costante discesa la rende molto più facile della salita.

All’arrivo al cancello, potrai festeggiare con i tuoi facchini e guide, dar loro una mancia per il loro duro lavoro e raccogliere il tuo certificato di completamento.

Il tuo autista ti accompagnerà poi nel tuo Lodge ad Arusha per goderti un meritato riposo, in vista del safari che inizia domani!

Giorno 8: Parco Nazionale del Tarangire

Una volta entrati nel Parco Nazionale di Tarangire, inizierete il tuo viaggio attraverso un’infinita savana dorata che circonda il fiume Tarangire.

Il fiume scorre tutto l’anno ed è una fonte vitale di acqua per gli animali della regione durante la stagione secca.

Foderato con alberi di acacia e Baobab, il fiume è regolarmente visitato dalla grande popolazione di elefanti del parco e da altri erbivori come zebre e antilopi.

Un pranzo al sacco con vista sul fiume è un ottimo modo per godersi il tutto, ma dovrete stare attenti mentre la popolazione locale di scimmie farà del proprio meglio per separarvi dal vostro pranzo!

Guidando attraverso il parco avrete anche l’opportunità di vedere leoni, leopardi, bufali e una grande varietà di antilopi.

Se siete particolarmente fortunati, potrete persino vedere animali in via di estinzione come il Greater Kudu o il Fringe-Eared Oryx.

Giorno 9: Parco Nazionale del Serengeti (Centrale)

Dopo la colazione, inizierete il lungo ma emozionante safari verso la zona centrale del Serengeti.

Avrete l’opportunità di vedere le gigantesche estensioni della savana africana, famosa in tutto il mondo, oltre alla sua preziosa popolazione selvaggia.

All’arrivo in zona centrale, trascorrerete il resto della giornata in safari alla ricerca dei vostri animali preferiti.

Il Serengeti è il parco nazionale più famoso della Tanzania ed è classificato come uno dei migliori parchi nazionali al mondo.

Mentre è il più lontano dai parchi del circuito settentrionale di Arusha, il Serengeti è spesso il primo ad essere incluso in qualsiasi itinerario di safari. Con le sue ampie pianure della savana, alte colline rocciose e cieli apparentemente infiniti, il Serengeti è sia un paesaggio impressionante da vedere sia un luogo per incontrare gli animali più iconici dell’Africa.

E li vedrete: il Serengeti ospita un gran numero di gnu, zebre, iene, leoni, elefanti, ippopotami, antilopi e altro ancora.

Giorno 10: Dal Serengeti all’Area di Conservazione di Ngorongoro

Il viaggio al Parco Nazionale di Ngorongoro ti riporterà su un percorso diverso attraverso il Serengeti e ti offrirà molte opportunità per scoprire gli animali che ti sei perso finora. Gnu e zebre, giraffe aggraziate, antilopi e gazzelle che saltano, i potenti elefanti africani, ghepardi e leopardi, iene, ed ultimo il re della savana: il leone.

A fine giornata pernotterete a Karatu.

Giorno 11: Cratere di Ngorongoro

Molto presto la mattina, dopo colazione, inizierete l’eccitante percorso verso il cratere di Ngorongoro.

Il primo assaggio dell’imponente Ngorongoro si verifica probabilmente dal viewpoint nella foresta che offre una vista verso il basso, con le sue nuvole inondate dal sole. Circondato da tutti i lati dalla foresta tropicale che copre le pareti della grande caldera, Ngorongoro sembra uscito da una fiaba.

Uno dei posti migliori nel paese per vedere il rinoceronte nero in pericolo di estinzione, il parco ospita tutti e cinque i big five ed è un posto particolarmente buono per vedere leoni e bufali durante tutto l’anno.

La vegetazione del parco rende più facile la vita degli animali qui durante tutto l’anno, anche se molti di loro partecipano alla Grande Migrazione degli gnu, mentre migrano verso nord nel lontano Masai Mara in Kenya.

Mentre vi spostate verso il vasto fondo del cratere, potete immediatamente vedere grandi branchi di bufali, gnu, gazzelle e zebre che si muovono, apparentemente, indipendentemente da iene che le osservano, leoni predatori e sciacalli opportunisti.

Nel grande lago alcalino di Makat è possibile vedere un grande stormo di fenicotteri colorati, mentre l’area picnic di Ngorongoro è evidenziata da una pozza di ippopotami dove è possibile osservare queste creature dall’aspetto ingannevolmente gentile mentre si pranza.

Sulle rive del cratere, dove la foresta abbraccia le pareti scoscese, i leopardi e il rinoceronte nero possono essere visti occasionalmente muoversi attraverso la vegetazione. Babbuini giocosi possono anche essere visti andare avanti e indietro durante il giorno.

Un altro aspetto affascinante del cratere è che è anche la casa della tribù Masai, che vive in armonia con la fauna selvatica mentre alleva il bestiame e continua la sua vita quotidiana.

(Le attrazioni vicine, come il cratere Olmoti, il cratere Empakaai, il lago Ndutu e il vulcano Ol Doinyo Lengai, offrono anche emozionanti gite di un giorno per coloro che desiderano soggiornare nella zona per più di un giorno).

Dopo questo safari emozionante, rientro ad Arusha per pernottamento e ultima notte in Tanzania.

Giorno 12: Arrivederci, Africa!

L’autista verrà a prendervi al vostro alloggio e vi porterà all’aeroporto di Kilimangiaro.

È tempo di dire addio, ma noi sappiamo che sicuramente sognerete di tornare un giorno…

Tutaonana baadae! (A presto in Swahili)

Kilimangiaro, Tanzania
Ippopotami Tanzania
Leonessa con cucciolo di leone
Leone, Serengeti
Rinoceronte adulto con cucciolo, Tanzania
Leopardo, Tanzania
Elefanti del Chobe, Botswana
Zebra madre con cucciolo
Cratere di Ngorongoro
Masaai, Tanzania

Lodge e sistemazioni:

Moshi – Weru Weru River Lodge**** o simile (https://www.weruweruriverlodge.com/)

Kilimangiaro – Tenda

Arusha – Olerai Lodge**** o simile (https://www.enashipaicollection.com/)

Karatu – Country Lodge*** o simile (http://www.countrylodgekaratu.com/), Hhando Coffee Lodge*** o simile (http://hhandocoffeelodge.com/)

Serengeti Centrale – Campo tendato Thorn Tree Camp o simile (http://thorntreecamp.com/)

US$ 2851 a persona

Il prezzo include

  • 11 pernottamenti
  • Auto 4×4 per safari privata con autista privato parlante lingua inglese (lingua italiana su richiesta con un piccolo sovrapprezzo)
  • Game drive come da programma
  • Trasferimenti come da programma
  • Pensione completa in safari
  • Escursioni come da programma
  • Scalata del Kilimanjaro con porter, guida e cuoco, FB
  • Assicurazione Flying Doctors per la durata del safari

Il prezzo non include

  • Voli internazionali
  • Spese di visto
  • Extra personali
  • Tutto quanto non specificato nel programma
  • Mancia suggerita: $ 15-20 al giorno per la guida safari, per l’autista, per i cuochi
  • Assicurazione di viaggio (obbligatoria)
  • Lavanderia e servizi-escursioni extra prenotate al momento
  • Bevande alcoliche

Contattami per info!



Contenuto sotto copyright, tasto destro disabilitato.